NOTA Informativa! Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policyCliccando il pulsante APPROVO, acconsenti all’uso dei cookie e la navigazione del sito.

Home

colli monferrato 2017

parata grignolino

grignolino

   

 id90a id90b   id90c id90d 

Moncalvo, 19 Novembre 2017 - Comunicato n° 6

GILARDONI E BONATO BRINDANO A MONCALVO, LA RONDE E’ LORO

Gara ad alto tasso adrenalinico, sul podio Bosca ed il francese Puppo

La 20° edizione della Ronde Colli del Monferrato e del Moscato, conclusa da pochi minuti a Moncalvo, è andata all’equipaggio formato dall’italo-svizzero Kevin Gilardoni e dal navigatore ligure Corrado Bonato, che si sono imposti a bordo di una Ford Fiesta WRC della scuderia Movisport. La lotta per la vittoria è stata appassionante ed il risultato, incerto fino agli ultimi metri di gara, è stato deciso da una prestazione magistrale di Gilardoni sull’ultima prova speciale in programma. Partito con soli 1”2 di vantaggio su Bosca, Gilardoni ha affondato il colpo sugli ultimi nove chilometri di gara, migliorando di quasi 5” il primato precedente.

Gara comunque soddisfacente per i secondi classificati, Alessandro Bosca e Roberto Aresca, su Ford Fiesta R5 della Turismotor’s, che hanno preceduto i velocissimi francesi Anthony Puppo e Vincent Delaplanche, terzi a bordo di una Skoda Fabia R5 griffata VM Motor Team. Sorridono anche Elwis Chentre ed Elena Giovenale, che con una Hyundai i20 R5 del New Driver’s Team hanno terminato in quarta posizione, davanti alla seconda WRC al traguardo, la Ford Fiesta di Alessandro Gino e Marco Simone Ravera.
Giornata leggermente opaca per il cuneese, condizionato da qualche problemino alla vettura e mai entrato “in palla”. Sesta posizione finale per Patrick Gagliasso e Dario Beltramo, su Skoda Fabia R5 della Sport Management, seguiti dal pilota ucraino Oleksii Tamrazov, navigato sulla Ford Fiesta WRC dal genovese Nicola Arena. L’ottava piazza è andata alla Ford Fiesta R5 di Stefano Capelli e Nicola Colombo (Giesse Promotion), seguiti da Enrico Tortone e Cristiano Giovo, su Ford Fiesta WRC della Winners Rally Team. Decimi al traguardo e primi tra le due ruote motrici Damiano Chiesa e Camilla Gallese, su Renault Clio Super 1.6 della Eurospeed.
Da Segnalare la bella gara di Andrea Zivian “Zippo” e Fabio Ceschino, dominatori fino alle ultime centinaia di metri del due ruote motrici, ma spediti nelle retrovie da una banale quanto imperdonabile toccata, che ha danneggiato il ponte della loro Renault Clio Super 1.6.
La gara è stata accompagnata da una giornata limpida e soleggiata, che ha permesso al numeroso pubblico di trascorrere diverse ore tra la prova speciale ed il nuovo parco assistenza di Calliano, che ha soddisfatto gli addetti ai lavori per la logistica notevolmente migliorata.
Per il VM Motor Team va in archivio una stagione ricca di soddisfazioni; la squadra di Moreno Voltan è pronta a replicare nel 2018, con interessanti novità che saranno comunicate nei prossimi mesi.

PS4 “I Poggi” – Km 9: Tutti si aspettavano un’ultima prova speciale molto tirata e così è stato. Gilardoni, però, ha stupito tutti, abbassando ulteriormente il tempo realizzato in precedenza, che pareva già inarrivabile. Con il tempo di 4’26”9 Gilardoni spegne ogni velleità di Bosca, che resta staccato di 5”, dopo aver spinto al limite la Fiesta R5. Puppo si conferma terzo a 7”8, seguito da Gino a 8”3 e da chentre a 10”4.

VM Motor Team

Via Sandro Camasio nr.8

15048 - Valenza (AL)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su:    

.