NOTA Informativa! Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policyCliccando il pulsante APPROVO, acconsenti all’uso dei cookie e la navigazione del sito.

Comunicati Stampa 2019

   

id177

RALLY VIGNETI MONFERRINI, PRONTI AL VIA CON 102 VETTURE

FORFAIT DI GASPERETTI ALL’ULTIMO MOMENTO, GRANDE SFIDA AL VERTICE

Sono da poco terminate le verifiche sportive e tecniche nel centro di Canelli, svoltesi mentre quasi la metà dei partecipanti al 2° Rally Vigneti Monferrini stava testando le vetture nello Shakedown, a due passi dal centro della città.

Gli equipaggi che domani mattina prenderanno il via da Piazza Cavour alle 9:31 saranno centodue, uno in meno rispetto all’elenco iscritti, a causa del forfait dell’ultimo momento di Gasperetti, uno dei protagonisti più attesi della manifestazione.
Il forte pilota toscano, che avrebbe dovuto prendere il via con una Renault Clio R3T, ha dovuto rinunciare alla partecipazione a causa di una forte influenza.

La prima giornata del 2° Rally Vigneti Monferrini è stata accompagnata da un clima tipicamente primaverile, che dovrebbe caratterizzare anche la domenica di gara. Il sole ed il caldo hanno favorito anche la presenza del pubblico, presentatosi numeroso allo shakedown ed atteso altrettanto numeroso sulle prove speciali di domani.
Il rally sarà articolato su sei prove speciali, suddivise in tre giri in cui i concorrenti affronteranno in sequenza la “Canelli” di 5,1 chilometri e la “Cantina Pianbello” di 7 chilometri. Dopo ogni giro sulle prove le vetture faranno rientro a Canelli per la sosta al riordino ed al parco assistenza.
Terminati i 36 chilometri cronometrati, gli equipaggi rientreranno definitivamente verso il centro cittadino per transitare sulla pedana di arrivo, a partire dalle 16:38, orario che coinciderà anche con la cerimonia di premiazione sul podio.

Sul piano sportivo si attende una sfida davvero interessante, con almeno cinque piloti in grado di lottare per la vittoria ed altrettanti papabili per il ruolo di outsider. Grasso, Bergo, Gianesini, Iemmola, Becuti, ma anche Bigazzi (sul podio lo scorso anno), il giovane toscano Ciuffi, Fabrizio Andolfi Jr e tanti altri regaleranno ai tanti spettatori un grande spettacolo.
Da segnalare la presenza di un veterano come Claudio Vallino (Peugeot 106) in classe A6, che sfiderà Matteo Giordano, lo scorso anno sul podio assoluto con la Peugeot 208 R2 ed oggi in gara con una Citroen Saxo. Non è escluso che questi due piloti possano inserirsi nella top ten assoluta.

VM Motor Team

Via Sandro Camasio nr.8

15048 - Valenza (AL)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su:    

.