NOTA Informativa! Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policyCliccando il pulsante APPROVO, acconsenti all’uso dei cookie e la navigazione del sito.

Comunicati Stampa 2019

   

id203

RALLY RACE TERRE DEL TIMORASSO DERTHONA, 60 AUTO AL VIA

Prova spettacolo di apertura in circuito sabato alle 19:50 a Castelletto di Branduzzo

Saranno sessanta in totale le vetture partecipanti al Rally Race Terre del Timorasso Derthona, manifestazione in programma il 12 e 13 ottobre a Tortona e che interesserà diverse zone limitrofe, da sempre legate ad una forte tradizione motoristica.
Quarantanove le vetture moderne ed undici le regine del passato, pronte a regalare tante emozioni al pubblico alessandrino che, grazie allo sforzo del VM Motor Team in collaborazione con la Pro Rally, potranno nuovamente assistere ad una competizione rallistica.

“Organizzare una gara nazionale in provincia di Alessandria ci riempie di orgoglio, anche se il lavoro dietro a questo tipo di manifestazioni è molto duro. Ringrazio tutti i miei collaboratori ed i ragazzi della Pro Rally di San Sebastiano Curone, che ci hanno dato un supporto fondamentale. Regalare agli appassionati locali un bel weekend di motori non ha prezzo, la collaborazione con il territorio è massima ed auguriamo buon rally a tutti, certi che saranno due giorni di festa e show” – Le parole di Moreno Voltan, a capo della macchina organizzativa, sono chiare: per l’alessandrina VM Motor Team il Rally Race ha un sapore particolare, specialmente se si pensa al percorso, che si articolerà sulle mitiche prove speciali “Monleale, Dernice e Grondona”, alle quali si aggiungerà la prova spettacolo del sabato sera al Motodromo di Castelletto di Branduzzo in programma alle ore 19:50 (ingresso € 10 – gratuito fino a 14 anni e per i residenti a Castelletto di Branduzzo).

Tanti i nomi di spicco tra i partenti, con ben otto vetture della classe R5 pronte a darsi battaglia. Riccio, Giacobone e Brega con le Hyundai sfideranno una schiera di Skoda Fabia guidate da Tagliani, Mezzogori, Araldo, De Micheli e Fassio, alle quali si aggiungerà la Peugeot 207 Super 2000 di Maurizio Rossi. Occhi puntati anche sulla Super 1.6, che vede al via una vecchia conoscenza del rallismo locale come Paolo Curone e Giordano Barberis, mentre cinque Renault Clio R3C lotteranno per la classifica del due ruote motrici.
Quattro le vetture in R2B, seguite da una A7, ben dieci N3, una K10, una A6, due RSTB, tre RSPL, tre A5 ed otto N2.
Grande attesa anche per le vetture storiche, capitanate dalle Porsche dei grandi favoriti Ghezzi e Musti; tra i partenti diverse auto che sono ancora nel cuore degli appassionati come Opel Ascona, Opel Kadett, Fiat 127, Fiat Uno, Peugeot 205, Autobianchi A112 e Fiat 128.

La prima vettura partirà alle 19:01 di sabato 12 ottobre da Piazza delle Erbe, nel centro di Tortona, ma la prima giornata inizierà già dalla mattina, con le verifiche dalle ore 11 presso la piscina comunale. La giornata di domenica inizierà invece alle alle 8:01 con l’uscita del primo concorrente dal riordino notturno; le vetture affronteranno poi sette prove speciali, per fare ritorno a Tortona dalle 18:31.
Sarà un periodo davvero intenso per il VM Motor Team, dato che passeranno solo tre settimane tra il Rally Race e la 22° Ronde Colli del Monferrato e del Moscato del 2-3 novembre, che per il 2019 traslocherà a Casale Monferrato con tantissime novità

VM Motor Team

Via Sandro Camasio nr.8

15048 - Valenza (AL)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seguici su:    

.